icon-arrow-down icon icon-arrow-fill-down icon icon-arrow-next icon icon-arrow-prev icon icon-tag-close icon

La storia della nostra tradizione

Tanto tanto tempo fa (nel lontano 1930), Herm Fisher pensò che il mondo avesse bisogno di giocattoli migliori. Giocattoli "innovativi, che stimolano l'immaginazione, sorprendenti e divertenti".

Ha quindi unito le proprie forze con Irving Price ed Helen Schelle (il cui nome non figura nel logo. Ci dispiace, Helen). La loro prima linea di giocattoli si chiamava "i 16 promettenti", e includeva una coppia di simpatici anatroccoli.

Da allora, Fisher-Price ha sempre seguito la visione originaria dei propri fondatori. Lungo il cammino, abbiamo introdotto il concetto di "puericultura pesante" - tutti gli accessori che rendono le feste per i neonati una vera gioia e aggiungono comfort, sicurezza e praticità alle vite dei neo genitori e dei bambini.

Non dimentichiamo come tutto questo ebbe inizio - cosa che farebbe sorridere Fisher, Price e Schelle. Il nostro obiettivo è quindi continuare ad arricchire le vite delle famiglie che hanno bambini piccoli. Per aiutare i genitori ad addormentare i neonati. Per incoraggiare i bambini nelle loro scoperte. Per vedere lo stupore sul volto dei bambini davanti alla magia del gioco. Per ascoltare un bambino immaginare nuovi mondi ed esplorare quelli di tutti i giorni.

Per continuare a portare gioia alle generazioni future.

Si trova sempre tempo per un'altra storia!