Articoli e Argomenti
I Bambini con Troppi Impegni

Poichè si accorge che non vi sono più altri bambini che voglion per forza avere i suoi giocattoli o la vostra attenzione, il vostro bambino sarà finalmente in grado di coltivare delle vere amicizie: facendo a turno e condividendo ciò che possiede, il che porterà a momenti di gioco più tranquilli. Questa cooperazione non si verificherà sempre e occasionalmente potrebbe servire un incoraggiamento da parte vostra.

Invece di giocare semplicemente fianco a fianco con gli altri bambini, il vostro bambino li coinvolge attivamente nei giochi. Man mano che i suoi coetanei iniziano a provare simpatia per lui, la sua autostima farà un importante salto in avanti. Ma siate coscienti che esiste un'altra faccia della medaglia: I bambini di tre anni sono dotati di un vocabolario sufficientemente ricco per escludere i bambini che non desiderano frequentare.

Le incomprensioni tra bambini possono anche degenerare in conflitti fisici. Se il vostro bambino non si calma in breve tempo, portatelo fuori dalla stanza. Poi fate leva sullla sua razionalità in crescita e sul suo linguaggio per aiutarlo a capire perchè picchiare qualcuno non sia accettabile, magari rammentandogli quanto sia stato triste quando qualcuno ha picchiato lui. Incoraggiatelo a chiedere scusa, ma solo se capisce ciò che ha fatto; altrimenti, le parole senza senso non avranno alcun effetto la prossima volta che perderà la pazienza. Potrebbe essere inoltre utile dirgli quanto il suo comportamento vi rattristi--a questa età i bambini cominciano a cercare in modo cosciente l'approvazione dei genitori e modificheranno il proprio comportamento semplicemente per compiacervi.

Limitate i Limiti

Gli esperti suggeriscono di concedere ai bambini la libertà di fare delle scelte, ma di mantenere allo stesso tempo il fermo controllo delle sue opzioni. I bambini ottengono un notevole conforto emotivo sapendo che i loro genitori hanno ancora voce in capitolo nelle decisioni importanti. Incoraggiatelo a fare delle scelte chiedendogli che cosa desidera indossare, mangiare, o a cosa vuole giocare. E consigliabile limitarlo con due o tre scelte in modo tale che non si senta confuso e frustrato dalla sua incapacità di decidere.

Imparare la Realtà

Per un bambino in età prescolare, il vostro rimprovero arrabbiato che lo lascerete da solo nel negozio se non verrà subito al vostro fianco, rappresenta una vera minaccia. Il vostro bambino non è ancora in grado di distinguere la fantasia dalla realtà e potrebbe diventare una facile preda di paure immaginarie. Potreste ottenere risultati peggiori utilizzando questo metodo per gestire i suoi comportamenti: potrebbe ignorarvi completamente o rivolgersi a voi con un linguaggio o minacce che potrebbero ferirvi come "Se sei così cattivo, io me ne andrò."

Incoraggiate il vostro bambino nei suoi giochi di fantasia--i quali potrebbero includere compagni di gioco immaginari o bambole dall'aspetto umano--piuttosto che insistere affermando che i suoi amici immaginari non esistono. Mediante questo tipo di giochi, i bambini comprendono il modo in cui gli altri vedono il mondo e imparano tutte le opzioni e i ruoli tra cui possono scegliere nella vita. Le fantasie possono essere inoltre usate per rafforzare la comunicazione. Per esempio, suggeritegli che il suo orsacchiotto è vero e che può parlare con lui del perchè non vuole uscire a giocare; potreste ottenere una migliore visione dei sentimenti del vostro bambino rispetto a ciò che otterreste se gliene parlaste direttamente.

Identità Sessuale

Poichè il vostro bambino è estremamente attento a ciò che il mondo si aspetta da lui, questa è l'età in cui l'identità sessuale diventa più forte. Coglierà segnali dai programmi TV, dai libri, dai giocattoli che gli vengono donati dai parenti e dai commenti degli altri bambini--l'essere preso in giro, ad es., da un altro bambino che afferma che solo le femminucce giocano con le bambole potrebbe limitare fortemente il suo interesse per tale attività. A questa età, i bambini spesso portano la propria identità sessuale agli estremi: le femmine vorrebbero indossare solo gli abiti delle feste, ad es, e i maschietti usare ogni oggetto a portata di mano come se fosse un'arma. Questo comportamento passerà da solo, ma potreste aiutare il vostro bambino commentando i programmi televisivi che guardate insieme, e parlandogli spesso delle diverse possibilità a cui le persone possono accedere, indipendentemente dal loro sesso.

Dott.sa Bettye M. Caldwell Ph.D.