Articoli e Argomenti
Il Divertimento è un Gioco da Ragazzi
La ricerca ha dimostrato che i primi anni di vita di un bambino rappresentano le basi per l'apprendimento futuro. Il progresso delle nuove tecnologie che studiano le immagini cerebrali ha permesso di 'scoprire' il funzionamento del cervello e di comprendere maggiormente il processo di riflessione ed apprendimento. Grazie a ciò, si è compresa l'importanza dei primi anni di apprendimento.

I bambini sono dotati di una curiosità e di un interesse naturale per il mondo che li circonda. Sono allievi desiderosi di conoscere e sviluppano le proprie capacità di riflessione e senso della logica. Imparano agendo, si divertono a ripetere e adorano le sorprese, a cui ritornano ripetutamente. Quando osservate un bambino che gioca, potete notare come sia impegnato a riflettere, a scoprire le cose, a risolvere i problemi e ad essere creativo e spontaneo nelle proprie soluzioni. E quando gli fornite esperienze stimolanti per i suoi sensi e per la sua curiosità, lo incoraggiate ad avere un interesse per l'apprendimento che durerà per tutta la vita.

Quindi, traete vantaggio da questo periodo sorprendente della sua vita. Organizzate momenti di divertimento e attività interessanti da svolgere insieme. Persino le piccole cose come spedire una lettera o comprare qualcosa al supermercato—esperienze per voi scontate —sono interessanti per il vostro bambino, soprattutto se parlate di ciò che state facendo e lo coinvolgete nelle vostre attività. Le azioni e le routine quotidiane possono essere emozionanti ed educative, in particolare quando i bambini sono incoraggiati ad identificare le cose familiari e a cercare l'insolito. Rendendo più divertenti le attività quotidiane non renderà solamente più piacevole il ruolo di genitore per voi, ma anche più divertente l'apprendimento per il vostro bambino.

Kathleen Alfano Ph.D.